Archivio Bandi 2016


In seguito potete trovare lo storico dei bandi dell'anno 2016


A chi si rivolge:

Possono presentare progetti i soggetti pubblici e privati, costituiti in qualsiasi forma giuridica (con esclusione delle persone fisiche), aventi personalità giuridica, in forma singola (ovvero un unico soggetto proponente) o in partenariato.


A chi si rivolge:

possono presentare progetti di creazione e promozione di nuove produzioni, soggetti pubblici e privati di qualsiasi forma giuridica (con esclusione delle persone fisiche), con sede legale in Italia, che svolgono attività nei quattro settori indicati. I destinatari finali del bando sono le opere realizzate da autori, artisti, interpreti ed esecutori di età non superiore ai 35 anni e residenti in Italia.


A chi si rivolge:

Possono presentare progetti i soggetti pubblici e privati (con esclusione delle persone fisiche), aventi sede legale in Italia, in forma singola o in partenariato, specializzati nell'istruzione, nella formazione e nell'organizzazione di residenze artistiche nei 5 settori indicati. I destinatari finali delle attività formative e di residenza sono giovani autori, artisti, interpreti ed esecutori di età non superiore ai 35 anni.


A chi si rivolge:

Possono presentare progetti i soggetti pubblici e privati (con esclusione delle persone fisiche), aventi sede legale in Italia, in forma singola o in partenariato, che svolgono attività di produzione e/o distribuzione e/o management e/o edizione nei 5 settori indicati cui è riferita la proposta progettuale. I progetti possono riguardare sia un unico artista (artista singolo o collettivi di artisti), sia una pluralità di artisti (singoli o collettivi) diversi autori, artisti, interpreti ed esecutori di età non superiore ai 35 anni.


A chi si rivolge:

Possono presentare progetti i soggetti pubblici e privati (con esclusione delle persone fisiche), aventi personalità giuridica, in forma singola o in partenariato, che svolgono attività nei tre settori indicati. Ciascuna proposta progettuale potrà riguardare la traduzione in altre lingue e distribuzione all'estero di un’unica opera realizzata da giovani autori, artisti, interpreti ed esecutori di età non superiore ai 35 anni. Le proposte progettuali possono prevedere accordi di distribuzione/edizione con soggetti terzi rispetto al soggetto proponente, aventi sede legale in Italia o all'estero.